Sunday, December 30, 2007

Happy holidays

Saturday, December 15, 2007

Come back at home for holidays...

...and this is the scenario today, Nettuno (Rome) 12th December 2007......WOW!

Monday, December 10, 2007

Wednesday, December 5, 2007

sliBase - v0.1.1

Update:

  • LIVE input added
    • leave clear the filename to use the live-input capture

Download here (requires WindowsXP, Maya8.5)

Monday, December 3, 2007

sliBase - v0.1

Commands list:

sliCmd_loadBASS
This command loads an audio file of various format (MP3,xm,mod,wav,ecc) listed in the BASS Library input file format specification and allows to modify any attributes of any objects in the Maya scenes, only in "preview" mode.
The preview uses the IDLE maya status to computing, so if you try to rotate the scene, the preview stops and then restart after you release the mouse or stop the rotation (or zoom, or any other actions in Maya scene).
The archive contains:

  • sliBase.mll v0.1
  • sliBase_loadBASS.mel
    • this is the MEL script to manage sliCmd_loadBASS command
  • GstNGob.xm
    • an audio sample created by me with FastTracker v2.0 for DOS. An old remix of a Commodore-64 game named Ghost'n'Goblins
  • BASS.dll
    • This is the BASS Library I used to create this plugin. Copyright (c) 1999-2007 Ian Luck. All rights reserved. Check the site for more information.
Download here (requires WindowsXP, Maya8.5)
How to use it:
  • Load the plugin from Plugin-manager
  • Drag and drop the MEL script into Maya to load it
  • Create a scene you want
  • Put data into sliBase_loadBASS interface using:
    • Load-button to load the audio file
    • Root's name to insert the base name of the objects to animate (for example, pCube if you have objects in scene named pCube1, pCube2, pCube3, and so on)
    • Max objects to define the maximum number of animated object (for example, if you have 20 objects named pCube1 to pCube20, put 20 in this textfield)
    • Attribute to define the attributo to animate during the preview (for example the scaleY attribute of the selected objects)
    • Scale to define the scale factor
  • Click on PREVIEW button to see the plugin in action
  • In this version you can't save the animation.

See the following video for a videotutorial

Saturday, November 17, 2007

sliBase - wiimote and maya, a flight simulator

this video shows how to use a wiimote in maya to simulate a flight with my library.

Saturday, November 3, 2007

sliBase - Maya and realtime audio capture (BASS library)

another ability for my sliBase library.
you can import an mp3 file and associates any objects attributes to the values from the mp3 file.

Friday, November 2, 2007

sliBase - Maya, wiimote and GlovePIE

another video example of my sliBase library.
Now with the wiimote attached ^_^

Tuesday, October 30, 2007

sliBase - Maya OSC Plugin with GlovePIE

this video shows how to use GlovePIE in my sliBase Maya OSC plugin.
In this example I used a mouse as input-device, but you can use anything else just like Wiimote or joystick or datagloves (look at the inputdevice in GlovePIE ;) ).
enjoy ^_^

Youtube version
quicktime lowres version (4mb)
avi highres version (40mb) (I did it with Snagit, maybe you need a codec...mmm)

if you can't see the code in the video, just look here :)
sendOsc ("localhost",57110,"/slibase","x "+Mouse.x+" y "+Mouse.y)

Soon in downloads section! stay tuned ^_^

sliBase - Maya OSC Plugin

Finally, I did it! ^_^
this is the GUI



and this is a video to show how it work.
In the video you can see how I change the OSC channel (slibase in maya-plugin) and how I can use my MCV with this plugin.

Saturday, October 27, 2007

sliBase - MCV video2

this time, I tried to apply the MCV to a IKhandle on the GeneriRIG... enjoy

Friday, October 26, 2007

sliBase - added motioncapturevideo in Maya

Another tool I added in my sliBase library.
I've developed a MotionCaptureVideo in Java at the University of Rome Torvergata and now I connected this MCV to a polyCube into Maya. My MCV in Java talks with Maya using OSC Protocol on the ethernet. (in this video, my two laptop are connected in wifi mode).
This is the first step for an home-made motioncapture system. Stay tuned ;)

Thursday, October 25, 2007

slibase 02

boxes generator from an image. This is the pre-engine for my CityGenerator (coming soon)

Wednesday, October 24, 2007

slibase 01 - extended

using compute method and IDLE event I can modify geometry in realtime with my sliBase library

Monday, October 22, 2007

sliBase 001

a plugin to try some event in Maya using C++.

Sunday, October 21, 2007

is this my life?

io:"buongiorno..."
diego:"buongiorno...guarda che sole oggi!"
io:"beh, alziamoci e godiamocelo..."
diego:"eh gia...non è da tutti i giorni il sole qui a Londra"

si, da ieri sono arrivato a Londra. sono 24 ore che sono qui (quasi) e per la maggior parte ho dormito :)
bellissimo... sto in una casetta con Diego, un amico di Roma che lavora qui in Framestore-CFC, e penso di stare qui finchè rimane anche lui poi cerchiamo casa insieme da qualche parte (se la convivenza funziona :) dehihi)
la casa è un soggiorno con due letti, piu una cucina e un bagno. essenziale e posizionata benissimo!!! ^_^
stiamo vicini a Regent Park...
vabbeh, adesso usciamo a prendere un po di sole e a fare fotine... a dopo! :)

Wednesday, October 17, 2007

Added some 3d works...

Look at my 3DWorks tag for some new pictures...

Tuesday, October 9, 2007

Nerd...

. "La mia idea è presentare ai bambini l'immagine che sia giusto essere intellettuali e di non preoccuparsi delle pressioni dei compagni a non essere intellettuali. Voglio che ogni bambino diventi un nerd, dove questo significa qualcuno che preferisce studiare e imparare per competere nel predominio sociale. "

Professor Gerard Sussman, MIT



Ho voluto iniziare con questa frase non per un motivo preciso, mi piaceva. Sinceramente non la conoscevo a priori, ma cercando su wikipedia la parola nerd mi è balzata agli occhi e l'ho voluta scrivere. :)
L'altro giorno ero in macchina e ascoltavo un pò di musica nel traffico (lo faccio spesso...il traffico, argh!) e alcune canzoni mi fanno pensare a tanti momenti.
Inevitabilmente mi sono rattristato... pensavo alla partenza, alla famiglia, alle persone che lascio qui, alle cose che lascio qui, alla vita che lascio qui, alle tante serate fatte tra amici e amori.
Penso sia normale che mi sia successo questo... poi però c'è stato un collegamento nel mio cervello, tra i mille pensieri tristi, che mi ha ritirato su... diciamo che ha impegnato il mio cervello e il pensiero di dover fare una cosa del genere ha in parte inibito i pensieri tristi, li ha spostati temporaneamente.
E' un bene, perchè significa che se riesco a fare questo anche quando sono fuori, riesco ad andare avanti senza problemi. ^_^
l'unica cosa strana... è che il pensiero non era proprio....normale.
Tra i tanti bei pensieri delle cose che ho fatto nel periodo in cui ero a Roma, tra gli amici, e tutta quella malinconia... mi è venuto in mente... come trasmettere dati tramite OSC dalla mia applicazione in Java per il mocap-video e un plugin in Maya, cosi da avere un mocap a basso costo da utilizzare con facilità e mi sono chiuso (termine per definire.....che mi sono chiuso a pensare) sul codice, cosa potevo scrivere...............

tutto questo mentre ero in macchina...tra vari semafori e code... al primo rettilineo ho scrollato la testa... mi sono guardato allo specchietto e mi sono detto : "sei proprio un nerd!"

Sunday, September 23, 2007

Jet-lag.....

...finalmente (non per il periodo in brasile, ma per il viaggio)!!!
tra aereo sanpaolo-madrid, aereo madrid-roma, macchina roma-nettuno e fuso orario...diciamo che ho viaggiato quasi 30ore!!! argh
ieri sono tornato a casa e ho semiriposato. non ho dormito subito perchè a cena siamo stati da mia zia, ho fatto vedere un pò di foto a tutti... poi sono crollato dalle 23 circa, fino ad ora!!! quasi 15ore di sonno...e ancora mi sento un rinc...ehm.... jatlaggato! :S
non riesco a connettere...a capire cosa fare... mi sento ancora stanco... e fuori c'è un sole spettacolare!!!
il mare è tornato il bel mare di sempre...senza ombrelloni! WOW!!!
con questa foto vi lascio per oggi....che devo cercare di fare mente locale con i miei progetti per la partenza...
intanto a presto, bloggers ;)

Friday, September 21, 2007

Mission to Sao Paulo, Brazil - Last DAY

pronti a partire... ci dirigiamo all'aereoporto con rotta Madrid.
10 ore di volo (un paio di film...spero nei simpsons ;) ).

buon viaggio a noi! ^_^

Mission to Sao Paulo, Brazil - DAY 9, 10, 11, 12

ok, lo ammetto... ho ammucchiato un po di giorni tutti insieme, ma per giusti motivi.
Non ho avuto tempo (la sera praticamente svenivo davanti al portatile sul letto mentre uploadavo le foto sulla gallery, di giorno sempre all'università!!) e non è che sia successo proprio qualcosa di clamoroso... mmmm
cmq, il gionro 9 è cominciato come tutti gli altri. sempre all'università ma la cosa diversa è stata che il pomeriggio abbiamo fatto la prima di tre jam-session musicali brasiliane e non.
eh, e che mai sarà sta cosa ^_^
praticamente Adhemar ha portato la chitarra e mentre tutti gli altri facevano i test, noi dopo pranzo abbiamo fatto una pausa e ci siamo messi a cantare e suonare!! ahahah
è stato spassoso perchè abbiamo cantato le canzoni italiane che odio di più cantare!!!

le classiche e banali canzoni da ferragosto in spiaggia davanti al falò...argh!
ma quelle fanno "italia"... ho provato con Vinicio ma non ce l'ho fatta..vabbeh!
poi siamo finiti sui grandi classici mondiale, tra cui i Led Zeppelin....



...no comment! ;)
La sera abbiamo cenato sotto l'albergo praticamente, da HABIB'S, una specie di McDonald arabo...con tutti piatti arabi. buono e a buon prezzo, ma sicuramnete zozzo!! :)
Il giorno 10, visto il tanto traffico di mattina e di pomeriggio che abbiamo preso in macchina con Ronald, ho fatto un bel reportage alle macchine e alle persone in giro per la città! ^_^



Nel traffico ci stavamo dirigendo verso l'avenida Paulista, al cinema Bom Brill.
Molto bello, elegante, grande, nuovo, audio spettacolare. uno dei migliori cinema qui a San Paolo.
Siamo stati all'anteprima (con invito) del lungometraggio "Bem-vindo a Sao Paulo".
18 registi di tutto il mondo hanno visto San Paolo con occhi diversi sotto punti di vista diversi e ognuno ha interpretato a modo suo. Molto bello, veramente! alcuni montaggi veramente notevoli. Concettuale, parecchio e descriveva la San Paolo dei sobborghi e quella medio-alta. L'unico regista che conosce per altri film era Amos Gitai, gli altri no. e c'era gente che fotografava a tutto spiano, ma io non sapevo neanche chi erano :p


Il giorno 11 è stato di università....completamente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
argh.... meno male che la sera dovevamo salutare Claudia e quindi siamo andati tutti in churrascheria!
ma come si mangia in queste churrascherie!!! WOW!! carne a volontà, e carne ottima. La portano ancora infilzata appena presa dalla brace e la tagliano mentre te afferri il pezzo che si stacca con una pinza....ahghagahga...ho ancora la bavetta, scusate...pulisco un attimo e torno :D
Appena Giovanna mi da qualche foto le pubblico.....giovannaaaaaaa!!!!!

Il giorno 12 e cioè OGGI è stato molto bello.
La mattina è stata abbastanza impegnativa: ho fatto la mia prima lezione in inglese in una università brasiliana ^_^.
Ho fatto una lezione su Processing per alcune persone qui al laboratorio (al solito, Giovanna ha fatto le foto e io gliele ruberò :p ).
Ero abbastanza agitato, mi riprendevano anche...ho detto un mare di cax...ehm...strafalcioni....beh, si. ero nervoso ;)
però poi piano piano mi sono ripreso! ^_^
Dal pranzo al pomeriggio verso le 16 invece sono stato a spasso per la USP con Nelson e Martina (due del laboratorio di Ronald).
Allora, Nelson è un arbitro e maestro di Taekwondo, è cinese, mentre Martina è stata campionessa nazionale del Brasile di Taekwondo, l'anno scorso. Praticamente pericolosi tutti e due :D dehihihi
Mi hanno portato in giro per la facoltà di sport (un'intera facolta di sport dove praticano ogni tipo di sport!!!! e lo fanno per STUDIO!!!!! argh!!!!).
Dentro la USP (Università di San Paolo) c'è di tutto... dal cinema, al benzinaio, alle banche, ai dormitori...e la sezione sportiva ha due stadi di calcio (stadi! non campi...) un campo di regata di canottaggio (2km), almeno 6 palestre con campi di basket-pallavvolo, campi da tennis, un velodromo, palestre di ginnastica con materazzi attrezzi per il corpo libero... insomma....di tutto!!!! (stavano anche facendo capoeira... la LEZIONE DI CAPOEIRA!!!! ce l'hanno come corso...ma io dico!).
Abbiamo pranzato li, poi ho girato un pò, ho comprato magliette varie.... verso le 16 siamo tornati al laboratorio di biomedicina da Ronald, e, mia gioiosa sorpresa, c'è il mestre di Forrò, Josè Pininha!!!!
E' un signore vecchietto simpaticissimo che suona il pandeiro in modo divino, samba, forrò e altri popolari, e canta.

che bello! uno spettacolo! e io cercado di imparare col suo pandeiro (quello rosso) mentre lui ha praticamente battezzato il mio....
un momento di relax...per poi rifinire con la faccia davanti al pc...fino alle 20.30....e adesso all'hotel!

oramai siamo arrivati...domani si parte e penso che scrivero prima della partenza dall'università (eh, anche domattina!!).
intanto....buonanotte... :)

Monday, September 17, 2007

Mission to Sao Paulo, Brazil - DAY 8

Mantenha sua esquerda!
Questa è la frase che ha dominato per tutta la giornata, comprese le altre del repertorio del navigador della Localiza, dove abbiamo affittato la macchina.
Senza il navigatore non saremmo andati lontani...però era un continuo di frasi...
mantenha sua esquerda, mantenha sua direita!
Arrivati ad Embù (l'ho scritto con la i ieri, ma è con la e ^_^) siamo rimasti notevolmanete colpiti!
bellissima! il mercatino è spettacolare! sembrava di essere a Camden Town a Londra! WOW!
e poi... POTEVAMO ANCHE FARE LE FOTO!!!! cacchio!
e invece, presi dalla paranoia, siamo andati praticamente "spogliati" di tutte le tecnologia che avevamo portato in brasile, dal cellulare alla macchinetta fotografica! argh!
sto rosicando!
c'era veramente di tutto... ad ogni angolo, brasiliano che cantavano con persone a sentirli (avete presente compay Segundo? ecco...simili!).
e poi negozi di capoeira a non finire! ma non negozi...bancarelle!
il vecchietto brasiliano senza dita, solo con mignolo e pollice per provare i berimbau che costruiva... ed ho comprato di tutto! (la bancarella si chiama "h'arte de fazer berimbau").
dalla foto potete vedere voi stessi ma ve li elenco comunque, per darvi un'idea del prezzo!
premetto che vendono i berimbau come noi vendiamo... non so... i gelati?? beh, si...piu o meno, e forse il prezzo è anche lo stesso (se prendete una coppona gelato a piazza di spagna forse arrivate a spendere lo stesso che ho speso io per un berimbau!).
vi dico che per tutto cio che vedete ho speso: un berimbau completo di tutto (25 reais), un pandeiro (65reais), due magliette (40 reais), un minimini berimbau (7reais), una cabaça di scorta (10reais), un pantalone da capoeira senza passanti per corda (30reais), un pantalone per capoeira con passanti (30reais), per un totale di 207reais che al cambio stanno a circa 81euro!!! (2.55 reais per 1 euro).

stavo per comprare anche una atabaque (250reais = 98euro), stupenda, con la tela in pelle pelosa, moooorbida!!!!, spettacolare, fatta dal tizio li del banchetto.... ma non l'ho presa perchè avevo paura del trasporto in aereo... potevano farmi storie... non lo so!
cmq il tipo m'ha lasciato una specie di indirizzo e c'è sempre Ronald qui che potrebbe prendere e spedire... spenderei comunque meno di qui visto che la meno costosa che ho trovato costa circa 350euro!!!!!!
Embù è un posto meraviglio! magico! bellissimo!
chiunque viene in brasile a san paolo o dintorni, DEVE andare a Embù. Non c'è sempre il mercato ma ci sono sempre mille negozi tipici brasiliani. Il mercato c'è una volta al mese credo, e di domenica!....e che altro dire... WOW!
la sera poi siamo stati a cena da Ronald a mangiare le pizze.
Ecco...NON PRENDETE MAI LE PIZZE!!!! costano un occhio!
tre pizze le abbiamo pagate 110reais (43euro!)!!!! ma che siamo matti??
abbiamo speso meno altre volte a cena con carne (picanha, la parte lombare del toro! eccezionale!) che questa sera con le pizze!
vabbeh, provando s'impara ;)
intanto buonanotte ^_^

Sunday, September 16, 2007

Mission to Sao Paulo, Brazil - DAY 7

...blonf!
questa è l'espressione che mi viene in mente ora, dopo una giornata come oggi... abbastanza stancante fisicamente e mentalmente... però bella.
Stamattina abbiamo affittato la macchina. Quante storie!!! Volevano i nomi di due persone qui in brasile... e poi la mia patente era scaduta...ma dai? ovvio! sono passati 10anni...ma se la giri, vedi il rinnovo!!!! vabbeh... ok, gli do anche quella internazionale... poi vogliono una carta di credito in deposito (eventuali danni) che arrivi col credito almeno a 800reais...vabbeh, Giovannella voleva pagare con la sua... impossibile!!! perchè la macchina la guido io (ho la patente internazionale) e quindi deve essere la mia! vabbeh... diamogli sta carta di credito (prepagata postepay) in deposito!
e cmq, visto che dobbiamo andare al mare (almeno 200km da Osasco) meglio prendere un navigatore! e prendiamo anche quello!
ok, pronti... alle 9 circa partiamo per il mare! ed eccoci, belli belli nella bellissima Fiat Palio...

...questa macchina è un cesso! penso che la mia vecchia macchinetta radiocomandata è più veloce....!!!! è una Palio 1000 a 8v... che in salita si inchioda! ha due cavalli...forse... uno vecchio l'altro pensa di essere un asino, e quindi si ferma! cmq... lenta... una ripresa da fare schifo...cmq... andiamo!
l'andata senza nessun problema, anche una pausa all'autogrill... ma gia da qui mi iniziano le manie... qualcuno vuole derubarci e quindi sto con mille occhi attenti!
mi hanno agitato troppo, forse anche inutilmente, però adesso ogni volta che vado in giro mi prendere l'ansia....argh!!!
cmq verso le 13.30 arriviamo alla spiaggia.... UBATUBA!!!!

bello il posto, molto, tutta quella parte di costa (nord di san paolo) è molto bella. Il tempo non era proprio bellissimo, il mare parecchio mosso (ho fatto un tuffo nei 20min che siamo rimasti sulla sabbia!).
Vedo subito un campo da beachvolley e dei palloni che volano... è recinto, penso:"stanno giocando!!" ^_^
tutto contento mi avvicino.....e li vedo! stavano facendo un torneo!..... ma di FUTVOLLEY! (footvolleyball)!
ma è possibile che devono giocare a calcio ovunque?!?!?! vabbeh...bravi, ovviamente!

però a pranzo siamo stati in un ristorantino rusticissimo, davanti alla spiaggia... veramente caratteristico... molto carino!! ^_^
poi abbiamo ripreso la macchina, abbiamo fatto un pezzo di costa verso sud per tornare a San Paolo, e siamo passati per Caraguatatube.
Tutta la zona tra Caraguatatube e Ubatube è molto bella e turistica (quindi tranquilla...ma io ormai ero con la mia mania di persecuzione!!!).
Il viaggio di ritorno è stato una panoramica dei posti dalla macchina... solo che ad un certo punto, il navigatore ha sbroccato!!!
siamo finiti in mille viette (che sconsiglio a tutti!!!) dove speravo che non si perdesse il segnale GPS per farci tornare a San Paolo...agitazione!!
In aggiunta a tutto questo, stava finendo la benzina! tutto insieme...e ti pare!!!
tornati sull'autostrada (all'andata abbiamo fatto la Dutra al ritorno la Ayrton Senna) siamo arrivati al benzinaio pelo pelo....!
dopo il rifornimenti devo ammettere che stavo un pò meglio..ma già il mal di testa si era fatto avanti!
cmq, arriviamo senza problemi dentro San Paolo per le 20.00.... ormai a quell'ora dovevamo mangiare, e quindi ci fermiamo ad una gelateria dietro l'avenida Paulista e ceniamo con il gelato! Buonissimo! Banoffee e choc-choc-chip! :)
riprendiamo la macchina e torniamo ad Osasco all'hotel!
fiuu....tutto ok, nessun problema... abbiamo l'auto (la riconsegnamo lunedì mattina)!
e domani andiamo a IMBU, un mercato famoso a sud du Osasco, vicino Campo Belo... e ovviamente cosa potevano dirci per tranquillizzarci?
non fatevi la barba! mettete cose trasandate! non mettete anelli o altri gingilli luminosi! niente foto!
eh cacchio....a sto punto vado in mutande e mi vesto li al mercato!!!!!
vabbeh...speriamo bene domani!!

Saturday, September 15, 2007

Mission to Sao Paulo - DAY 5 and DAY 6

WOW!
Questa è l'espressione per descrivere queste due giornate un pò particolari.
Non abbiamo fatto grandi cose ma siamo stati a pranzo e a cena in posti molto particolari :)
Ieri era il compleanno di una delle ragazze del laboratorio di Ronald e quindi ha portato una torta (credo fatta da lei) e da bere e abbiamo festeggiato. Sono riuscito a cantare "tanti auguri a te" in portoghese, grazie ai tanti compleanno cantati a capoeira (cmq, non danno il ritmo che diamo noi...è senza pause e tutto diretto seguendo il battitto di mani...bah!).

A pranzo siamo usciti con la segretaria del dipartimento e Ronald e siamo andati in un posto dove il proprietario è di origini arabe (c'era la danzatrice del ventre... ;) )

è bello che in ogni posto si paga tutto a peso!
Cmq, dopo pranzo siamo tornati all'università... qualche test al solito, un pò di programmazione su Life (eh gia) e poi il pomeriggio siamo tornati all'Avenida Paulista e siamo andati a mangiare in un ristorante dietro l'avenida paulista, veramente BELLO!!!!
etnico, cultura brasiliana, giardinettino all'aperto con piante muito particolari.
Veramente un bel posto! si chiama Capim Santo. Se andate a San Paolo, andateci! ^_^
Oggi invece dalla mattina al pomeriggio, giornata di test e riunioni!!! argh!
non riecso piu a capire che lingua parlare! passiamo dal portoghese all'inglese all'italino...e non si sa quale sia migliore di inglese se il nostro o il loro, però alla fine ci capiamo! ^_^ dehihi
La cosa bella di oggi è che siamo stati all'università fino a tardi (eh, che novità!!) perchè la sera (ogni secondo venerdì del mese) organizzano una churrascata sulle terrazzine dell'università, vicino alle porte di emergenza!
strepitoso! paghi 10reais (circa 4euro) e mangi e bevi quello che vuoi (4 birre e 6 spiedini ;) ).
molto divertente e tanta allegria tra i giovani.
i brasiliani sono molto amichevoli e sociali...sissì! ^_^
domani andiamo alla spiaggia e affittiamo la macchina... speriamo bene, perchè guido io ;)
ci danno una Fiat Palio :p
vabbeh, adesso vado a nanna che sto crollando..... atè mais!

Thursday, September 13, 2007

Mission to Sao Paulo, Brazil - DAY 3 and DAY 4

Non avendo potuto scrivere prima, scrivo ora per due giorni :)
Ieri non abbiamo fatto granchè, praticamente siamo rimasti al laboratorio senza muoverci troppo (ci crederete o no, sto lavorando anche su LIFE!!).
Quando siamo arrivati la mattina siamo rimasti fuori. Ronald ci aveva datto delle chiavi ma non aprivano...argh!!!!!

A pranzo siamo andati sempre allo stesso posto (bellissimo! ogni volta mettono qualcosa di diverso ma sempre multietnico! spettacolo!) accompagnati da due ragazze del laboratorio di Ronald.
Una delle due non ricordo come si chiama (quella mora della foto) mentre l'altra è Martina.
Ronald ci teneva che la conoscessi perchè dopo che gli ho detto quello che facevo io dovevo conoscerla. Praticamente questa ragazza è campionessa di Taekwondo, ma poi ha avuto dei problemi al piede e non ha potuto piu fare le gare (e pensate che al laboratorio di Ronald c'è un campione mondiale di Taekwondo, arbitro internazione adesso e allenatore della nazionale!!) ma sta comunue lavorando con Ronald e sta alla facoltà dello sport (eh gia... una facoltà dello sport!!! domani dovremmo andare a visitarla e vorrei scroccare una tuta o una maglietta :p ).
Nel pomeriggio siamo rimasti chiusi al laboratorio fino a sera. Eh, lo facciamo ogni tanto...sissì.
Poi a cena abbiamo provato ad andare in giro per Osasco, e siamo andati a cenare in uno dei tanti centri commerciali che ci sono.
Oggi siamo arrivati, col taxi, e questa volta eravamo muniti di chiavi corrette :)
siamo entrati subito e ci siamo messi al lavoro perchè sapevamo una cosa importante: oggi dovevamo fare da cavia per alcuni test dei collaboratori di Ronald!
eh, io e Giovannella abbiamo provato a mandare Giovanna per prima a fare i test... sapete com'è, stavamo lavorando... non potevamo...etc...etc....e invece, mi hanno incastrato a me!!!
Praticamnete dovevo fare una simulazione sotto sforzo con degli elettrodi addosso che calcolavano QUANDO ruotavo il braccio, per fare gol ad una specie di simulatore di rigori semplificato (ndP. qui si parla SEMPRE e SOLO di calcio!!!!! aaargh!).
Poi un altro test sulla lettura e traduzione in altra lingua. Questo test studia le differenze che ci sono tra i sordi e i non-sordi nella traduzione in altra lingua leggendo il testo, utilizzando l'eyetracker per controllare DOVE si guarda mentre si traduce.
I sordi devono tradurre quello che leggono nel linguaggio dei gesti, i nonsordi devono tradurre quello che leggono (ad esempio in inglese o portoghese) in italiano. Cmq, il discorso sarebbe troppo lungo :)
vi lascio a questa foto che mostra tutto il mio sforzo nel ruotare questo coso col braccio (su picasa le altre foto ;) ).

Nel pomeriggio finalmente siamo andati in giro per l'Avenida Paulista!!!!
Dopo il pippone-lavaggio del cervello che c'hanno fatto per stare attenti agli scippi, non ci siamo portati nulla, quindi niente foto!!!
non fanno altro che dire "attenti ad andare li, non girare di qua, non fate foto che vi prendono per turisti, "beiços fechado" come ci dicono qui.... labbra chiuse, letteralmente, ma sta per "bocca chiusa" e nessuno sa che siete italiani...argh!
cmq, la serata è andata bene, siamo in hotel senza problemi, ho ancora tutto addosso e soprattuto, il mio buco di uscita è rimasto il mio buco di uscita :)
Siamo stati in una libreria bellissima! enorme, con delle costruzioni in legno all'interno, tipo dinosauri. molto bella! ho comprato il dizionario di portoghese (brasiliano, non di portogallo che è diverso).
E poi siamo andati a mangiare a Santa Maddalena, in una specie di churrascheria, dove abbiamo preso una tagliata di TORO! ottima! ^_^
adesso sto un pò pienotto e me ne vado a nanna...domani alle 7.30 passa Claudia, al segretaria del dipartimento che abita qui dietro, e ci porta lei alla USP.
Boa noite!!

Tuesday, September 11, 2007

Mission to Sao Paulo, Brazil - DAY 2

Beh, la notte è stata spettacolare. Ho dormito benissimo. Un letto a due piazze tutto per me…wow!! ^_^
Ero stanco si, forse è stato quello. Comunque mi sono alzato presto. Per le 7 ero gia in piedi a cercare di capire perché in questo bagno non c’è la cartaigienica…mmmm… perché non c’è la cartaigienica?!?!?!
Piano piano… pensa, rilassati… dove possono metterla? Sono brasiliani, dovranno fare la cac….ehm…. ma….cos’è questo?! Pezzettini di carta che escono da un coso di plastica dalla parete (utilizzati di solito nei bagni degli autogrill) situato SOTTO al lavandino?! E come dovevo vederlo?! Vabbeh… l’ho scampata. Avrei usato un asciugamano credo…
Facciamo colazione e mentre aspettiamo Ronald, cerchiamo di smadonnare un po’ con la connessione wifi dell’hotel, che non va proprio…eh no.
Arriva Ronald e ci porta all’università. Nel tragitto faccio un po’ di foto (ieri era notte quando siamo arrivati e non si vedeva nulla).

E’ carina questa zona. Praticamente noi siamo a OSASCO, leggermente fuori dal municipio di San Paolo. A 6km dall’ingresso dell’università.
Arriviamo all’università di San Paolo (USP). BELLISSIMA!!
Mi sono innamorato di questo campus. E’ enorme!

Abbiamo fatto tutto il giro (quasi) dei confini del campus e avremmo fatto almeno 10km (troppi?!?!).
Ci sono campi di calcio e altri campi sportivi, un intero “percorso di gara” di canottaggio (lunghezza 2km), banche, benzinai, dormitori e tutte le facoltà possibili che vi vengono in mente.
Gente che corre, gente sdraiata da tutte e parti, chi suona da una parte (tamburi, fischietti e tamburelli).
Bellissimo!
Andiamo a cambiare i soldi in banca, da euro a REAIS (real) con un cambio di 2.55reais per euro. (200euro = 510reais).
Arriviamo allo studio di Ronald e ci mettiamo al lavoro. Conosciamo un po’ di gente che lavora li, tipi simpatici ☺
Verso le 2 andiamo a pranzo. E qui, fatemelo dire ancora…questo campus è stupendo!!
Arriviamo in questo vicino al palazzo di biologia, immerso nelle piante, vegetazione pura, tanti alberi strani e in mezzo questo ristorante-selfservice.
Bellissimo, c’era da mangiare per tutte le razze, tutto a selfservice: passi col vassoio e paghi “a peso”! Esatto, ti pesano il piatto. Lo riempi con quello che vuoi (da alghe con riso fatte a rotelle a riso integrale, bambu, polenta, pesce spada, pollo in tutti i modi, carne di tutti i tipi, purè….) e poi ti pesano il piatto e paghi. Con 5euro ho mangiato parecchio! ;)

Dopo il pranzo un bel caffè espresso (mmm) e poi di nuovo al lavoro al laboratorio.
Verso le 17 Ronald ci porta ad una conferenza al rettorato, davanti all’orologio (Ronald dice che davanti a questo obelisco-orologio iniziano sempre i cortei della palazzina più attiva dell’università di San Paolo… quella di storia e geografia).
Entriamo al rettorato e andiamo a vedere la conferenza sulle modalità di educazione nelle scuole con un progetto che chiamano (non ricordo) e parlano solo brasiliano.
All’inizio la tipa inizia a dire tante cose (si capisce abbastanza), poi presenta un loro insegnate dei giovani e lo chiama “mestre”!!
Eh si, un mestre di capoeira. E’ bellissimo vedere quanto è integrata la capoeira nell’educazione a scuola, sin da bambini. Mantengono la loro tradizione: fanno canto, danza, capoeira, come se fosse un corso a scuola.

Molto bello, ho fatto delle riprese mentre il mestre parlava. Toccante!
Quando usciamo (ormai buio) sentiamo tamburi e fischietti: c’erano tanti ragazzi sui prati a provare.
Wow! Andiamo a vedere, e lo spettacolo che si stava creando col sole che calava, le luci che portavano mille colori diversi nella piazza dell’orologio, il tramonto sullo sfondo, le luci di San Paolo dall’altra parte del tramonto…. Volevo rimanere li!!!!!

Stiamo un po’ li, parliamo, camminiamo, ascoltiamo questi ragazzi che suonano e poi torniamo a prendere le cose al laboratorio. Prendiamo un taxi e torniamo in hotel.
Una bella cenetta ed eccoci qui!!
Fine della prima vera giornata all’università ma seconda di viaggio.
Sono rimasto notevolmente e positivamente impressionato dal campus universitario! Ti viene proprio voglia di fare qualcosa…molto bello!
Vabbeh, vado a dormire ora, che domani alle 7.45 iniziamo dei test all’università! Argh!

Ah, dimenticavo una cosa che ci ha detto Ronald.
Il figlio sta facendo una tesi che penso vorrebbero fare in molti…moltissimi: studia le piante di coca in Bolivia!!!!
Eh, che brutta tesi eh…vabbeh. No comment! ;)

Sao Paulo, Brazil - DAY 1

Oggi è stato il giorno della partenza. Grazie Fabri per averci portato, a me e a Giovannella, a Fiumicino in tempo. :)
Arriviamo per le 6 e facciamo il checkin: riusciamo a torvare dei posti stupendi…sissì! Ultima fila!!! Vabbeh… ☺
Si sale sull’aereo, direzione Madrid (il primo ed unico scalo per arrivare a San Paolo).

Ogni tanto qualcuno dormiva… ma proprio ogni tanto, eh

Dopo due ore, arriviamo a Madrid, o meglio, all’aereoporto di Madrid.

Restiamo circa due ore qui, a spostarci con una specie di metropolitana interna all’aereoporto da un terminal all’altro e a prendere caffè e mangiare qualcuno nei vari locali interni all’aereoporto.

Finalmente imbarchiamo per San Paolo. Wow! E chi l’ha mai visto! E spero di poterlo vedere, senza stare sempre chiuso nel laboratorio dell’università di San Paolo (USP).
L’aereo è grande, ovviamente, e noi occupiamo tutta la parte centrale di una fila. Si sta abbastanza larghi e oltre al cibo (pranzo e cena ;) ) ci vediamo anche due film: i fantastici 4 con silver surfer e i pirati dei caraibi 3.
Ok, il primo me lo sono sentito in portoghese/spagnolo, perché non mi ero accorto che c’erano altri canali nelle cuffie per l’audio nelle altre lingue…argh!
E il secondo me lo vedo in lingua originale (moooolto meglio ;) ).
Dopo circa 10 ore tra dormire, mangiare, sudoku e film

arriviamo finalmente a San Paolo.
Un po’ nuvolo, poca nebbia. Sono le 23 sul mio cellulare ma l’aereoporto mi dice che sono le 18. E da bravo scienziato dei media deduco: siamo tornati indietro di 5 ore!!!!
Dopo mezz’ora di fila al riconoscimento immigrati clandestini controllo passaporti, andiamo a prendere le valigie.
Altro controllo per cose da dichiarare ecc… passano Giovanna e Giovannella, e chi dovevano fermare?!?!?! ME!
“Tu, passaji da questa partegi… ehi, tu… dove vai! Passeggi da questi partegi!”
ok, non so perché o per come, ma m’hanno visto in faccia e m’hanno fatto ripassare la roba sotto i raggi X anche per entrare in Brasile…. Ma io dico!!! Perché a me si e agli altri no?!?! E pure, ecco, ero vestito così. Mi avreste fermato voi??

Esco finalmente dopo altri 15 minuti buttati ad aspettare e fuori c’è Ronald (il nostro “contatto”) che ci porta all’hotel.

Ovviamente, secondo voi, poteva sapere la strada dell’hotel?! No! ☺
Ok, facciamo un giro abbastanza lungo dall’aereoporto all’hotel, mentre Ronald ci descrive un po’ di cose che vediamo su strada (incredibile! Esiste un Sambordomo! Dove fanno le sfilate ufficiali delle scuole per samba durante il carnevale! Maddaaai).
E’ notte, non si vede un granchè, ma la cosa mi piace, anche se stiamo un po’ fuori mano con l’hotel.
Arriviamo all’hotel ad una certa ora, e finalmente in camera. Bella. Un lettone tutto mio, TV con satellitare, WiFi (che viene e va, ma c’è) una doccia ampia e un frigo pieno ☺

adesso Si dorme, che domani, siamo di Ronald ☺.

Saturday, September 8, 2007

Mission to Sao Paulo, Brazil

Siamo giunti ai preparativi per l'ultima missione con l'università: San Paolo.
Spero di poter fare un diario aggiornato giorno per giorno di cosa vedremo, cosa succederà, e con chi saremo.
Oggi intanto i preparativi: valigia, portatile (o portatili?! problema!) e passaggio all'aeroporto.
Per il momento mi preparo la valigia, abbastanza facile per me: due paia di jeans, mille magliette, due felpe, due paia di scarpe chiuse, un paio di infradito, mille mutande e calzini. ok. pronta. :)
Poi devo pensare al portatile: solo l'alienware credo occupi tutto il mio bagaglio a mano, ma dovrei portarmi anche il macbook. argh! o metto tutto in una borsa sola e faccio il vago (15kg di portatili!) o mi porto solo il macbook. poi ci penso e sento anche Giovannella.
E poi il passaggio per Fiumicino: volo domattina (domenica) alle 8, quindi all'aeroporto per le 6, e stanotte, NOTTEBIANCA!.
ok, la soluzione migliore è che sto in giro e poi qualche anima buona mi porta a fiumicino direttamente da Roma. Si vedrà.
Intanto, finiamo i preparativi...

Goodbye BlackLab...

Dopo il saluto alla casa di Roma era giunto il momento di salutare il blacklab.
Ieri è stato l'ultimo giorno (?) al laboratorio dell'università. Ho consegnato le chiavi a Fabrizio (fabrì, me raccomando! :) ).
Tante cose sono successe in quel laboratorio, belle e brutte. Tante emozioni passate insieme, lezioni svolte, esami fatti, lavori svolti da tutto il gruppo.
Tante persone ci sono passate.
Quando mi sono iscritto a Scienza dei Media, non esisteva nulla. C'era una specie di deposito "robe" di Giovannella, trasformato poi dalla mente deviata dei primi "utilizzatori" di questi laboratori: grande stez, il buon fabbiozzo, luca serafini, il buon fascione...tutti!!! ^_^
e ne è passata di gente, di tutte le razze e religioni.
Sarebbe stato bello fare delle foto a tutti quelli che sono venuti, una specie di "foto ricordo dentro al blacklab". ;)
Come ricordo di tutte le persone che conosco, e che porterò sempre dietro, ho fatto una piccola gallery sul mio sito che devo ancora riempire con taaaaante persone :)
Posterò più in avanti il link...
Ok, non siamo tristi, le cose iniziano e finiscono e i cambiamenti ci sono.
In bocca al lupo a tutti voi del blacklab (vi controllo, eh!! viva le AXIS!) e un in bocca al lupo a tutti gli studenti di SMC. Non mollate! e se volete mollare... fatelo subito! non aspettate troppo tempo ;)
Ci rivedremo un giorno ;)

Tuesday, September 4, 2007

Saturday, September 1, 2007

Showreel - April 2005

Friday, August 31, 2007

3rd BlogDay 2007

Blog Day 2007

festeggiamo insieme...veloce veloce che scade il 31 agosto ;)

i miei 5 blog preferiti:
MrBlue's blog, il blog di un esperto informatico che parla di tutto, recensioni e ultime notizie dal mondo dell IT...ed è mio cuggggino.

Fabbiozzo, il blog di un mio caro amico, che adesso è al lavoro all'estero. mi piace leggere come scrive e come racconta la sua storia, quello che gli succede. volete un libro che si aggiorna ogni giorno? questo fa per voi ;)


non faccio a tempo...ne metto solo due per adesso.... :)

Wednesday, August 22, 2007

la vita e' fatta di scelte...

...come ci si comporta quando bisogna fare una scelta? nessuno puo' insegnarci a "fare delle scelte".
Ogni situazione e' indipendente dall'altra e quindi non puo' esserci un metro di paragone per poter dettare delle regole.
A volte alcune scelte vanno fare anche facendo del male ad altri, ma sono comunque delle scelte giuste... ma giuste per cosa? o per chi?
...
Cosa fate quando dovete scegliere?
Io ho il brutto vizio di pensare troppo e a volte penso talmente tanto che potrei perdere l'occasione o addirittura non riuscire piu' a trovare la giusta cosa da fare (sempre considerando che il giusto nel caso e' ancora da definire).
La conseguenza a tutto questo e' che mi chiudo in me stesso. Rimango a pensare tra me e me, e a volte questo porta a non comprendere appieno la giusta scelta perche' non riesco a vedere oltre me stesso. Dovrei in qualche modo avere delle opinioni da parte degli altri, di chi mi conosce e da chi non mi conosce, da chi mi vuole bene ma soprattutto da chi non decide in base a me stesso ma alla figura professionale che rappresento.
Per i parenti o gli amici (quelli stretti) o chi ci ama, e' facile metterci in cima ad ogni classifica, perche' sicuramente e' giusto per noi.
Ma non sempre per noi e' giusto trovarci in cima a quella classifica; o perche' ci sottovalutiamo sempre (cosa giusta secondo me perche' ci spinge a fare sempre meglio) o perche' abbiamo paura di portare un cosi' grande peso sulle spalle.
Saro' veramente io questa persona? se poi non valgo quanto effettivamente credo di valere?
Non so quanti di voi si pongano queste domande, ma io lo faccio.
E adesso mi trovo a dover fare delle scelte, giuste o sbagliate, comunque segneranno parte del mio futuro (gran parte...).
Parlo un po' con voi... che fate quando dovete scegliere?

Saturday, July 28, 2007

Goodbye Rome...

...il primo saluto stamattina è stato per la casa di Roma.
Quasi due anni di avventure passate in una casa calda e accogliente, per come era la casa stessa e per le persone che la vivevano (e la vivono ancora...tranne me doh!).
Stamattina mi sono alzato di buon ora (ehm...11?) e ho cominciato a preparare le "ultime cose".... cacchio, pensavo di aver portato con le verie settimane passate quasi tutto a casa a Nettuno, e invece mi sono ritrovato la macchina pienissima!
praticamente ho aperto il portabagagli e lanciavo le cose dal balcone...vabbeh.
mentre preparavo e toglievo tutte le cose mi è venuta una forte malinconia... la voglia di andare all'estero è tanta, la voglia di provare a farmi valere fuori è tantissima, ma è normale che prendono questi momenti di debolezza...giusto?...sisi...è giusto.
e pensare che sto solo lasciando casa di Roma per tornare a Nettuno... e quando dovrò lasciare Nettuno per andare via??.... poi ci penserò....

Con questo post saluto la casetta che negli ultimi due anni mi ha tenuto compagnia nella notte e in quelle poche ore del giorno...
saluto i miei coinquilini, che in alti e bassi, siamo stati sempre vicini e sono stato bene.
Il saluto per tutti i miei amici lo lascio a settembre, quando sarà il momento di volare via...
e per adesso, malinconia, sole, mare e computer... buon weekend a tutti. ^_^

Wednesday, July 25, 2007

saudade...

...questa parola in questi giorni e penso fino alla partenza mi rimbomba nella testa.
sono stati dei giorni di saluti all'università che fanno riuscire fuori tanti bei ricordi di eventi passati insieme, tutti.
Saudade esprime un pò lo stato d'animo in cui mi trovo adesso, e col tempo spero di saperlo dominare per poter andare avanti senza problemi...

volevo condividere con chi leggerà questo post il testo di una bellissima canzone, "Chega de saudade".
La traduzione italiano l'ho trovata su internet, e non è proprio precisa... ma il senso c'è. ;)

Chega de Saudade
Basta con la saudade

(Vinícius de Moraes & Tom Jobim)

Vai minha tristeza
Vai mia tristezza

E diz a ela que sem ela não pode ser
E dille che senza di lei non può essere

Diz-lhe uma prece que ela regresse
Dille in una preghiera che lei deve ritornare

Porque eu não posso mais sofrer
Perché io non posso più soffrire

Chega de saudade
Basta di saudade

A realidade é que sem ela não há paz
La realtà è che senza di lei non esiste la pace

Não há beleza, é só tristeza
Non esiste la bellezza, è soltanto tristezza

E a melancolia que não sai de mim
E la melanconia che non se ne va da me

Não sai de mim, não sai...
Non se ne va da me, non se ne va...

Ah, se ela voltar se ela voltar
Ah, se lei tornerà se lei tornerà

Que coisa linda, que coisa louca
Che cosa bella, che cosa pazza

Pois há menos peixinhos a nadar no mar
Poiché ci sono meno pesciolini che nuotano nel mare

Do que os beijinhos que eu darei na sua boca
Che i bacini che darò nella sua bocca

Dentro dos meus braços
Tra le mie braccia

Os abraços hão de ser milhões de abraços
Gli abbracci saranno migliaia di abbracci

Apertado assim, colado assim, calado assim
Così stretto, così attacatto, così silenzioso

Abraços e beijinhos e carinho sem ter fim
abbracci e bacini e coccole senza fine

Que é pra acabar com esse negócio
Per finirla con questa storia

De você viver sem mim
Di vivere senza di me

Vamos deixar desse negócio
Lasciamo perdere questa storia

De você viver assim
Che tu viva così

Não quero mais esse negócio
Non voglio più questa storia

De você viver assim
Di che tu viva così

Vamos deixar desse negócio
Lasciamo perdere questa storia

De você viver sem mim...
Di vivere senza di me...

Sunday, July 1, 2007

Riapre la stagione di canottaggio...

il Circolo Canottieri Nettuno ha portato alcune barche alla sede estiva a mare a Nettuno e forse si riesce a rifare un pò di scuola in qualche mattina libera che sto a casa :)
A questo link trovate alcune foto della giornata di oggi, bellissima!
un saluto a Simone Carloni (compagno di canottaggio).
Per Valerio: banà, t'aspetto così facciamo qualche uscita in doppio (e magari se ritroviamo gli scalmi, anche in due senza... ;) ).
Un pò di sano canottaggio a Nettuno

Wednesday, June 27, 2007

Processing - Esercizio 001

ho voluto provare a risolvere un problema di rigging, normalmente risolvibile in 3dsmax o maya o altri programmi di grafica 3D, con Processing.

ho ricreato l'ambiente di navigazione di un programma di grafica 3D e ho messo all'interno due box linkati in un determinato modo, ed ho inserito due slider per il controllo.

ancora è da terminare ma se qualcuno volesse divertirsi a metterci le mani sopra, posto sia il video che il codice.

buon divertimento :)



video:





codice:

http://www.paoloemilioselva.it/programmatore/processing/exer023/exer023.txt

Saturday, June 23, 2007

Esiste...

...e vogliamo crederci.
Voglio credere che il messaggio che mi hai mandato abbia un fondo di verità, perchè sarebbe una bella cosa, e magari staranno anche giocando a carte :)
Un abbraccio caloroso, Fede.

Monday, June 18, 2007

My Escher Shader at work


an example of my Escher-shader for 3dsmax (I'm working on a version for maya)

Sunday, June 17, 2007

Gears of code

Automatic gears generation by drag&drop.
I made this in Processing, and now I'm working to convert into a plugin for maya.

Escher shader in animation

Captain America - wip...

Friday, June 15, 2007

Thursday, June 14, 2007

Dark side of the moon (contest)

personal project



some characters for a short with my friend Gabriele Dell'Otto (all characters are designed by Gabriele Dell'Otto, all 3dmodels are created by me)

Wednesday, June 13, 2007

CG DAY 2 - Seminario sulla Computer Grafica

Dopo il grande successo del primo giorno, si replica, questo lunedì, 18 Giugno 2007, con un nuovo incontro e con un altro grande autore/artista, Alberto Blasi.

Grazie a tutti quelli che hanno partecipato: avete fatto la differenza. Questo è il mio racconto della giornata:
http://www.cgitalia.it/2007/06/12/cg-day-1-resoconto/

Grazie all'Università di Tor Vergata FACCIAMO UN ALTRO EVENTO!

CG DAY 2
http://www.cgitalia.it/cgday2/

PRENOTATEVI GRATUITAMENTE AL CG DAY 2
http://www.cgitalia.it/cgday2/prenota/

E' tornatoooo!!!

finalmente l'avventura è terminata e mi è tornato NUOVO e ancora più PERFORMANTE, il mio Alienware!!!!
volevo pubblicamente ringraziare l'assistenza Alienware per avermi supportato/sopportato e per avermi messo una 7900GTX al posto della vecchia 7800GTX rotta.... tutto in garanzia! grandi!!

grazie....e adesso..... RICOMINCIAMO A FARE 3D!!!!!! ^_^

Lounge Bar

Friday, June 8, 2007

Vittoriano - work in progress



click here to see gallery

Monday, June 4, 2007

isimPostIT

an utility to use postit on your desktop ... ok, there are many others on the web, but I'd like to do these things by myself.
It was written in Java.
Double click on isimPostIt.jar to execute it (the first execution generates the "postit.data" file that contains all your saved postit).

NB: you need JRE v1.5 or sup.

to download isimPostIt, click below
http://www.paoloemilioselva.it/programmatore/codes/postit/isimPostIT.jar

Friday, June 1, 2007

CG DAY 1 - Seminario sulla Computer Grafica

Seminario Computer Grafica - Università Tor Vergata, Roma

11 Giugno 2007 ore 15.30
Aula 2001
Facoltà di Science Matematiche, Fisiche e Naturali
Università degli Studi di Roma “TOR VERGATA”
Grazie alla collaborazione e la disponibilità dei professori:
Massimo Picardello, Paolo Panfilo,
Paolo Emilio Selva
Corsi di Laurea Specialistica:

Elaborazione
Matematica di Segnali ed Immagini

Scienze dei Media


il docente a contratto dei corsi di Computer Grafica: “Illuminazione
Digitale” e “Tessiture Digitali”
Massimo Curatella
www.CGITALIA.it


presenta:
CG DAY 1 ( http://www.cgitalia.it/cgday1/ )

Un incontro informale ed educativo aperto al pubblico degli
studenti, appassionati, professionisti del mondo della computer
grafica, animazione 3D, effetti digitali visivi, illustrazione
digitale, videogiochi, simulazione.

Interverrà:
l’Artista CG, Art Director, Matte Painter
Marco Genovesi
www.MARCOGENOVESI.com

Programma:

  • Conoscere le applicazioni della computer grafica
  • Discutere la realizzazione di illustrazioni digitali, animazioni 3D, ricostruzioni CG, illuminazione digitale, texturing, compositing, effetti speciali
  • Discutere le possibilità lavorative offerte nel settore della CG
  • Discutere i cammini formativi nel campo della CG

Prenota la tua
partecipazione gratuita al CG DAY 1
:
http://www.cgitalia.it/cgday1/prenota/

Saturday, May 26, 2007

Volleyball: SMC vs INFORMATICA

Organizziamo una partita di pallavolo tra studenti/docenti di SMC contro studenti/docenti di INFORMATICA a TorVergata.
Questo post è un pò il punto di incontro per organizzarci...
chi c'è, risponda e organizziamo una data :)

Thursday, May 17, 2007

Tuesday, May 15, 2007

sbruzz?

vi siete mai chieste cos'è lo sbruzz? ^_^

Monday, May 7, 2007

Londra...

wow!
è la prima espressione che mi viene dopo il rientro da una tre giorni in quel di Londra. ^_^
Volevo ringraziare stez e ilaria per l'ospitalità (ho sporcato?! no, vero? :) dehihi).

ritornerò presto... e organizzato meglio....licenza max, obiettivo certificazione, showreel....e daje! ^_^

vabbeh, qui alcune foto...
http://picasaweb.google.it/paoloemilioselva/0506052007Londra
...e i video li trovate su youtube...ma intanto, un'anteprima sulla preparazione del caffè a stantuffo :D (by stez).

Sunday, April 29, 2007

Con una rosa

by Vinicio Capossela

Con una rosa hai detto
vienimi a cercare
tutta la sera io resterò da sola
e io per te
muoio per te
con una rosa sono venuto a te

bianca come le nuvole di lontano
come la notte amara passata invano
come la schiuma che sopra il mare spuma
bianca non è la rosa che porto a te

gialla come la febbre che mi consuma
come il liquore che strega le parole
come il veleno che stilla dal tuo seno
gialla non è la rosa che porto a te

sospirano nell'aria le rose spirano
petalo a petalo mostrano il color
ma il fiore che da solo cresce nel rovo
rosso non è l'amore
bianco non è il dolore
il fiore è solo il dono che porto a te

rosa come un romanzo di poca cosa
come la resa che affiora sopra il viso
come l'attesa che sulle labbra pesa
rosa non è la rosa che porto a te

come la porpora che infiamma il mattino
come la lama che scalda il tuo cuscino
come la spina che al cuore si avvicina
rossa così è la rosa che porto a te

lacrime di cristallo l'hanno bagnata
lacrime e vino versate nel cammino
goccia su goccia, perdute nella pioggia
goccia su goccia le hanno asciugato il cuor

portami allora portami il più bel fiore
quello che duri più dell'amor per sé
il fiore che da solo non specchia il rovo
perfetto dal suo cuore
perfetto dal dolore
perfetto dal dono che fa di sè

Tuesday, April 10, 2007

Pasquetta a Nettuno!

Posted by Picasa

Monday, April 9, 2007

Happy Easter 2007


Saturday, April 7, 2007

mareeeee.... ^_^

oggi è veramente una giornata bellissima...peccato per il vento... avrei voluto fare il primo bagno della stagione!! doh!


vorrei provare a scendere a fare il bagno....mmm...la giornata è stupenda!!!!!!!!! ^_^
Posted by Picasa


Che bella serata, gabri! ^_^
grazie della cena e complimenti ancora per la tua laurea....dottooooore!
adesso non hai piu scuse... eheheh... LAVORAAAAAAA! :P
Posted by Picasa

Thursday, March 29, 2007

Finally!!!!!!

ho il passaporto elettronico! :)
non mi manca nient'altro... a parte i soldi....doh! eheheh

Complimenti ragazzi!!!! ^_^

volevo fare i complimenti ai neo laureati di SMC di oggi: martina, sarah, alberto, marco... e soprattutto a gnappo e mikile!
daje mikile... ricorda: insieme a londra ;)

complimentissimi a tuttissimi! ^_^

Sunday, March 25, 2007

I want to believe...


this is the first 3D work I did with my alienware, after it comes back to me from tech-support. (my little alien..... ^_^ )
3dsmax, vray and greeble script

Sunday, March 4, 2007

video al mare...

ieri mi sono divertito a fare delle riprese in spiaggia e ho montato il tutto con una bellissima (triste) canzone di sottofondo... un pò di contrasto... un po di blu e verde accentuati...e voilà ;)
questo è il link al video: http://www.paoloemilioselva.it/varie/video03032007.mov (300mb)

Thursday, March 1, 2007

Latin-jazz...

stasera un amico di vecchia data (Stefano Petucco ^_^ ) suona al CSOA Sans Papier a Roma.
Latin-jazz con chitarra e/o tastiera e/o basso e/o contrabbasso. ;)

Sunday, February 25, 2007

Qualche video...

visto che su youtube ormai mettono tutto, vi posto i link delle mie canzoni preferite, cosi avete video, audio e testi ;)

buon ascolto/visione/lettura

3 Doors Down - Landing in London
Metallica - Wherever I may roam
Aphex Twin - Nannou
Green Day - Time of your life
Johnny Cash - Hurt
System Of A Down - Toxicity
Medicine - Glasseater

Son Goku

l'altra sera abbiamo parlato di Goku e delle apparizioni del Re Scimmia in diversi cartoons e movies.
allora ho cercato su google per ricordarmene un pò e ho trovato un bel link a wikipedia, e volevo condividerlo con voi ;)

buona lettura
http://it.wikipedia.org/wiki/Sun_Wukong

Friday, February 23, 2007

Landing in London

by 3 Doors Down

I woke up today in London
As the plane was touching down
All I could think about was Monday
Maybe I’d be back around
If this keeps me away much longer
I don’t know what I will do
You've got to understand it’s a hard life,
that I’m going through

And when the night falls in around me
I don’t think I’ll make it through
Ill use your light to guide my way
Cuz all I think about is you

L A is getting kind of crazy
New York's getting kind of cold
I keep my head from getting lazy
I just can’t wait to get back home

And all these days I spend away
Ill make up for this I swear
I need your love to hold me up
When it’s all too much to bear

And when the night falls in around me
I don’t think I’ll make it through
Ill use your light to guide my way
Cuz all I think about is you

And all these days I spend away
Ill make up for this I swear
I need your love to hold me up
When it’s all too much to bear

And when the night falls in around me
I don’t think I’ll make it through
Use your light to guide the way

Cuz all I think about is you

Monday, February 19, 2007

Wherever I may roam

by Metallica

(And the road becomes my bride)
And the road becomes my bride
I have stripped of all but pride
So in her I do confide
And she keeps me satisfied
Gives me all I need
And with dust in throat I crave
Only knowledge will I save
To the game you stay a slave
Roamer, wanderer
Nomad, vagabond
Call me what you will
But I'll take my time anywhere
Free to speak my mind anywhere
And I'll redefine anywhere
Anywhere I may roam
Where I lay my head is home

(And the earth becomes my throne)
And the earth becomes my throne
I adapt to the unknown
Under wandering stars I've grown
By myself but not alone
I ask no one
And my ties are severed clean
Less I have the more I gain
Off the beaten path I reign
Roamer, wanderer
Nomad, vagabond
Call me what you will
But I'll take my time anywhere
I'm free to speak my mind anywhere
and I'll never mind anywhere
Anywhere may I roam
Where I lay my head is home
But I'll take my time anywhere
I'm free to speak my mind
And I'll take my find anywhere
Anywhere I may roam
Where I lay my head is home
I say!
But I'll take my time anywhere
I'm free to speak my mind anywhere
And I'll redefine anywhere
Anywhere I may roam
Where I lay my head is home
Carved upon my stone
My body lies, but still I roam,
Yeah yeah!
Wherever I may roam
Wherever I may roam
Woah
Wherever I may roam
Wherever I may roam
Yeah!
Wherever I may wander, wander, wander
Wherever I may roam
Yeah, yeah, wherever I may roam
Yeah, yeah, wherever i may roam
Wherever I may roam
Wherever I may roam

Per Stefano e Paolo...

Grazie ragazzi.... una serata bellissima ai Giardini di Adone. Una musica stupenda e una stupenda interpretazione, la vostra. ;)
Grazie per la serata e speriamo di rivederne altre presto :D

Sulla mia gallery alcune foto della serata.
http://picasaweb.google.it/paoloemilioselva/18022007GiardiniDiAdoneSLorenzo

Saturday, February 10, 2007

Patente internazionale

finalmente l'ho presa.
Praticamente è un libretto grigio chiaro richiesto all'ACI pagando circa 80euro e presentando una foto autenticata in carta semplice dal Comune e una foto tessera.
La patente è la stessa e in aggiunta per l'estero rilasciano questo libretto che da solo non è valido per la circolazione in Italia.
Vabbeh...se la facevano elettronica non era meglio?! bah.

adesso sono in attesa del passaporto elettronico... pochi giorni ancora :)

Hurt

by Johnny Cash

I hurt myself today to see if I still feel I focus on the pain the only thing that's real the needle tears a hole the old familiar sting try to kill it all away but I remember everything what have I become? my sweetest friend everyone I know goes away in the end and you could have it all my empire of dirt
I will let you down I will make you hurt
I wear this crown of thorns upon my liar's chair full of broken thoughts I cannot repair beneath the stains of time the feelings disappear you are someone else I am still right here
what have I become? my sweetest friend everyone I know goes away in the end and you could have it all my empire of dirt
I will let you down I will make you hurt
if I could start again a million miles away I would keep myself I would find a way

Time of your life

by Green Day

Another turning point
a fork stuck in the road.
Time grabs you by the wrist
directs you where to go.
So make the best of this test
and don't ask why.
It's not a question
but a lesson learned in time.

It's something unpredictable
but in the end it's right.
I hope you had the time of your life.

So take the photographs
and still frames in your mind.
Hang it on a shelf
In good health and good time.
Tattoos of memories
and dead skin on trial.
For what it's worth,
it was worth all the while.

It's something unpredictable
but in the end it's right.
I hope you had the time of your life.

Frutto del buio

by Blind Guardian

Lei non c'e' ed il buio arriva, io so che non tornera'.
Della magia tutto cio' che rimane e' un ricordo nel tempo che va.
Come un'alba la vita puo' coprire ogni bugia, verita' nascoste tra le ombre, sogni pieni di follia.
Presto sara' notte nel buio che rimane.
Poi di colpo tutto e' chiaro e la luce ritorna da me.
Lei ha chiuso gli occhi, ha chiamato il mio nome, non e' mai piu' tornata da me.
Frutto del buio il tuo seme cresce in un mondo di malinconia quando la luce esce fuori dal cuore.
Lei non c'e' resta il buio dentro, nulla cura il mio male.
L'alba e' sparita soffocata nel sogno in un giorno che muore di gia'.
La speranza si spegne gia', l'alba della vita.
Di fronte alla morte io sono rimasto solo.
Frutto del buio il tuo seme cresce in un mondo di malinconia quando la luce esce fuori dal cuore

Toxicity

by System Of A Down

Conversion, software version 7.0
Looking at life through the eyes of a tired hub
Eating seeds as a pastime activity
The toxicity of our city, of our city
Now, what do you own the world?
How do you own disorder, disorder
Now somewhere between the sacred silence
Sacred silence and sleep
Somewhere, between the sacred silence and sleep
Disorder, disorder, disorder
More wood for the fires, loud neighbours
Flishlight riveries caught in the headlights of a truck
Now, what do you own the world?
How do you own disorder, disorder
Now somewhere between the sacred silence
Sacred silence and sleep
Somewhere between the sacred silence and sleep
Disorder, disorder, disorder
Now, what do you own the world?
How do you own disorder, disorder
Now somewhere between the sacred silence
Sacred silence and sleep
Somewhere, between the sacred silence and sleep
Disorder, disorder, disorder
When I became the sun
I shone life into the mans hearts
When I became the sun
I shone life into the mans hearts

Friday, February 2, 2007

un macbook alienato


...sembra una telenovela...basta.
adesso c'è il macbook nero con winzoz sopra...aspettiamo che l'alieno si rimetta!